tesi-on-line-regali-ecosostenibili-tesilike
News

Tesi on line e regali ecosostenibili

Tesi on line e regalo ecosostenibile.

Dopo aver mandato in stampa la nostra tesi on line bisognerà cercare anche il regalo giusto, allora vediamo insieme.

Negli ultimi anni la sensibilità intorno all’argomento ambiente è cresciuta a livello esponenziale, diventando quasi un culto popolare. Se da un lato la questione non può che rendermi felice, dall’altro lato sono consapevole che per alcuni si tratta solo di una moda momentanea.

Resta il fatto che ricercando tesi on line il tema risulti fra i maggiormente discussi ed approfonditi dai giovani laureandi italiani.

Infatti, anche le richieste riguardo alla laurea sono cambiate. Sempre di più si va alla ricerca di un presente green che rispetti in qualche modo l’ambiente o almeno che restituisca quella sensazione.  Inoltre, sempre più studenti decidono di conservare la propria tesi on line, rinunciando al classico formato stampato.

Ovviamente la popolazione si divide tra gli ecologisti consapevoli, la cui convinzione deriva da una seria preoccupazione per le sorti del pianeta, e gli ecologisti perbenisti, ovvero tutti coloro che credono sia giusto preoccuparsi dell’ambiente solo perché la maggioranza lo fa.

Questa è sicuramente una generalizzazione, vi saranno in giro molte altre sottocategorie e motivazioni che non sono state da me citate. La questione su cui voglio porre l’attenzione oggi non riguarda tanto i perché uno scelga di rispettare l’ambiente o meno, mantenendo la propria tesi on line, quanto che regalo di laurea faccio ad un ecologist?

 

                                Leggi anche il nostro articolo su Il colore della tua futura corona d’alloro?

 

tesi-on-line-regalo-ecosostenibile-tesilike

Tesi on line e regalo ecosostenibile.

5 idee per un Regalo di laurea green dopo la tesi on line.

Che cosa si regala a un sostenitore dell’ambiente? In realtà, facendo un po’ di ricerche su internet si rimane piacevolmente sorpresi di come esista un mondo di oggetti assolutamente riciclabili e di conseguenza ecosostenibili.

Vediamone alcuni fra i più interessanti e soprattutto papabili come regalo di laurea.

  1. Cosmetica bio.

Le prime cose a cui penso quando mi ricordano quanta plastica sprechiamo ogni giorno sono tutti quei packaging ed involucri dei prodotti per la cura della persona. Quanta plastica potremmo riciclare se questi contenitori fossero riutilizzabili.

Infatti, proprio per evitare quest’accumulo di rifiuti, già da molto tempo, sono in commercio i così detti prodotti zero waste. Come saponi e shampoo solidi, dischetti struccanti riutilizzabili, deodoranti naturali e molto altro.

Ormai, anche le grandi compagnie cosmetiche si stanno adeguando a queste nuove necessità, per cui esistono prodotti di ogni tipo.

  1. Abbigliamento.

La cosmesi, però, soddisfa principalmente il pubblico femminile. Difatti, se dovessi pensare a cosa regalare ad un ragazzo opterei per un bel capo d’abbigliamento ecosostenibile.

Negli ultimi anni anche in questo campo si sono fatti passi da gigante e anche nei negozi vicino a casa possiamo trovare vestiti fatti rigorosamente di materiale riciclato.

Un’altra idea sempre nel rispetto dell’ambiente sarebbe acquistare abiti di seconda mano. Un vero esperto è a conoscenza degli sprechi che si effettuano per la produzione dei vestini nuovi, dunque apprezzerebbe moltissimo il gesto.

  1. Gli animali del WWF.

Se il suo amore per il mondo deriva dal suo amore per gli animali non potrete che regalargli un orso polare o un pinguino. Da diversi anni, il WWF offre la possibilità di adottare a distanza un animale in via d’estinzione. Il contributo versato mensilmente ne garantirà la sopravvivenza e il sostentamento. Quindi, non esiste regalo di laurea migliore che contribuire direttamente alla salvaguardia della fauna.

  1. Alberi.

Se, invece, il futuro laureando ha confessato di voler vivere in un mondo più verde, fatto di parchi e di foreste rigogliose, non farlo aspettare donagli una foresta su Treedom.

Treedom è una piattaforma digitale che consente di piantare un albero a distanza in diverse zone del mondo e soprattutto di poterne monitorare lo sviluppo comodamente da casa.

Inoltre, gli alberi non influiscono positivamente solo sull’ambiente, ma essendo piantati direttamente dai contadini locali, hanno anche un riflesso sull’economia e sulla società dei paesi in cui andranno a crescere.

Direi che regalo più azzeccato di così non esista.

Articoli correlati