Rilegare-tesi-Laurea-TesiLike
Blog

Rilegare tesi Laurea

Molti studenti si chiedono come fare per rilegare delle tesi di Laurea impeccabili. La risposta è ovvia e concreta: scegliere bene i vari dettagli che compongono la rilegatura tesi.

 

Alcuni dettagli per rilegare la tesi di laurea

Ti sarai già fatto un’idea abbastanza precisa sulla tua personale rilegatura tesi di Laurea. Sia per quel che riguarda il colore esterno della copertina che la grammatura dei fogli interni. Oltre a tanti altri dettagli da fornire nel momento dell’ordine alla copisteria. Quest’ultima si prefigge come missione quella di rilegare tesi nel miglior modo possibile. Infatti rilegare tesi di Laurea significa anche stampare tesi.

In pratica, la rilegatura inizia proprio con la stampa, seguendo le varie preferenze dello studente al fine di ottenere una tesi rilegata perfetta e personale. Tuttavia, per la stampa tesi di Laurea occorre inviare alla copisteria online anche l’indicazione che riguarda la buona leggibilità dello scritto essendo una delle tante particolarità da scegliere.

 

Dopo aver terminato la stesura della tesi è ora il momento di scegliere la copisteria online e stabilire che tipo di rilegatura può avvicinarsi maggiormente al tuo gusto.

 

Per quel che concerne la copisteria i dubbi svaniscono presto di fronte al lavoro professionale che TesiLike come copisteria online specializzata in rilegatura tesi di Laurea e stampa tesi di Laurea ha sempre offerto ai laureandi.

 

Anche per la scelta dei dettagli sulla rilegatura non c’è niente di più semplice dato che sono piccole decisioni da prendere nel momento dell’ordine alla copisteria utilizzando un modulo inserito sul suo sito. Per la stampa, nello specifico, ecco qualche dritta sulla scrittura da scegliere per la copertina e per le pagine della tesi.

 

 

Leggi anche il nostro articolo su Quanto tempo ci vuole per fare la rilegatura della tesi?

 

 

Tipo di font

Qualunque invito o biglietto di auguri evidenzia un font ben preciso e così sarà anche per la stampa della tua tesi.

 

Non ti sarà difficile scegliere il font da usare per ottenere una scrittura dall’aspetto chiaro e lineare. Questa caratteristica è sicuramente la prima che salta all’occhio per chi leggerà la tesi o per chi la conserverà come ricordo. Ecco perché il carattere di scrittura è un elemento fondamentale. Quindi, niente stravaganze su questo aspetto se si vuole ottenere una tesi leggibile e scorrevole. Molto meglio attenersi ad un carattere classico di dimensioni appropriate.

Esistono diverse tipologie di font come per esempio: Serif o San Serif.

 

Nel primo caso le lettere sono composte da vari abbellimenti che definiscono le aste o gli arrotondamenti. Le lettere diventano più aggraziate nella loro conformazione e ricordano la scrittura eseguita a mano. Si usano soprattutto per i messaggi eleganti oppure per gli scritti formali o magari in caso di un testo lungo. È una lettura che si rivela piacevole e scorrevole per libri e giornali che utilizzano di solito: Times New Roman, Paladino, Cambria, Book Antiqua e così via.

Mentre la seconda tipologia, cioè Sans Serif, sono caratteri completamente lineari cioè che non hanno nessun abbellimento o diversità fra loro, ma garantiscono comunque un’ottima leggibilità. Usati nei messaggi pubblicitari o per gli scritti su schermo si identificano in:  Arial, Calibry, Verdana e così via.

Ma per effettuare la decisione migliore si consigliano i caratteri Serif per la tesi di Laurea, perché considerati più adatti per uno scritto corposo. In molti scelgono Times New Roman che è quello classico e più gettonato. Comunque sia, per completare il tutto è bene considerare anche la dimensione del carattere stesso che dovrà essere intorno ai 12 Pt per le pagine dei paragrafi e 14 Pt per i titoli.

 

Combinazione dei colori

Ultima nota da tenere in considerazione è la combinazione cromatica tra frontespizio e copertina. Cioè la leggibilità che si ottiene fra la scritta del frontespizio e il colore della copertina.

 

È inutile dire che il colore scelto per la stampa tesi dovrà essere in grado di avere un effetto immediato e chiaro. Forse è un piccolo dettaglio che in ogni caso acquista importanza in mezzo a tutti gli altri vari particolari che dovrai tenere in considerazione e dovrai far sapere alla tua legatoria di fiducia per ottenere una splendida rilegatura tesi.

 

Alla fine, rilegare tesi di Laurea significa scegliere non soltanto la rilegatura con brossura a colla oppure una copertina flessibile o rigida, in cartoncino o similpelle, ma è bene anche indicare quei piccoli dettagli di colore e di font che nel complesso daranno forma alla tua tesi.

 

STAMPA TESI