Quanto-tempo-prima-di-stampare-la-tesi-bisogna-consegnare-il-file-TesiLike
Blog

Quanto tempo prima di stampare la tesi bisogna consegnare il file?

Una volta terminato il lavoro inerente la stesura, la correzione e la formattazione, finalmente arriva il momento tanto atteso: ossia quello di poter procedere con la stampa tesi. Questa è una fase molto importante, associata a uno scopo che è stato raggiunto e contemporaneamente si comincia a procedere verso l’inizio della vita professionale. Ci si chiede: quanto tempo prima di stampare la tesi bisogna consegnare il file?

Ma prima di parlare delle tempistiche attinenti la stampa tesi, è fondamentale fare una premessa concernente l’aspetto che include le varie formalità e i procedimenti da eseguire, prima di pensare alla fase della stampa tesi online.

Quindi dopo aver finito di scrivere la tesi di laurea e successivamente alla formattazione del testo, si continua rileggendo l’intera tesi con estrema attenzione. Questa è un’operazione che va ripetuta più volte, in maniera tale da non farsi sfuggire nulla tra le eventuali anomalie, imprecisioni e correzioni da effettuare. Calcolando quanto tempo prima di stampare la tesi vi occorra, non saltate questo passaggio.

Poi bisogna controllare il giusto espletamento delle diverse pratiche a livello burocratico stabilite dall’ateneo, per quanto riguarda il deposito in segreteria della vostra tesi di laurea.

Parlando invece del quantitativo di copie da stampare, il numero consigliato generalmente corrisponde a 3: una copia è per il relatore, un’altra per la segreteria e la terza è quella personale da poter conservare.

Queste tipologie di procedimenti si possono affidare ai siti di professionisti come TesiLike, i quali vi assicurano un lavoro ben fatto e in tempistiche assai contenute.

In riferimento ai particolari tecnici di stampa tesi online, si deve decidere se bisogna continuare scegliendo la stampa fronte retro oppure se sia preferibile la stampa frontale.

 

 

Leggi anche il nostro articolo su Quante tesi devo stampare per la mia laurea?

 

 

Quanto tempo prima di stampare la tesi bisogna consegnare il file? Ecco come iniziare

Per avere un’idea di quanto tempo prima di stampare la tesi bisogna impiegare, partiamo dicendo che si può cominciare a richiedere la tesi quando vi mancano gli ultimi  2 o 3 esami. In tal modo, se dovessero sorgere delle problematiche durante le varie procedure o se il vostro professore dovesse essere momentaneamente non disponibile, potrete tranquillamente provare alla prossima sessione di laurea.

Quindi dopo aver fatto la richiesta, potreste iniziare molto bene presentandovi al professore e pensando all’argomentazione da trattare all’interno della vostra tesi. Sono tutti passaggi da tenere conto per valutare quanto tempo prima di stampare la tesi dovete impiegare per la preparazione.

Una volta stabilito il tema da trattare, è importante stabilire una scaletta da seguire scrupolosamente.

Per quanto riguarda l’indice, si tratta di quella parte della tesi che sicuramente andrete a cambiare più volte. Per cominciare a impostarlo, potrete iniziare dalla scaletta.

 

La rilegatura tesi

Il momento più rilevante della stampa tesi, da un punto di vista tecnico, è sicuramente la rilegatura tesi. Esattamente si tratta della parte finale ed è quella che, per vari fattori, è ritenuta la fase più delicata. Conseguentemente corrisponde anche a quella determinata fase in cui si deve prestare molta attenzione e cura.

Tutto questo lo troverete certamente rivolgendovi a un portale del settore come TesiLike.

La rilegatura tesi si basa sull’incollare i fogli della tesi, andandola a sistemare internamente a una sorta di involucro: la copertina.

È essenziale in questo passaggio scegliere una tipografia professionale, che sia capace di attuare un lavoro curato e che possa durare nel tempo. Ma ancor di più che vada a utilizzare un genere di materiale di alta qualità.

Alternativamente si può pure affidare tale lavoro alle nuove figure professionali che operano via web, come quelle di TesiLike, che prende il vostro prezioso file e si occupa di rilegatura tesi online.

 

Rilegatura termica a caldo

È un procedimento che consiste nell’incollare i fogli della tesi, con una colla che si scioglie mediante il calore, all’interno di un cartoncino colorato.

Solitamente si tratta della rilegatura tesi più economica, dunque si consiglia di usarla prettamente per quelle copie che si consegneranno in segreteria.

 

 Brossura

Una tecnica di rilegatura tesi che permette di sovrapporre e rifilare i fogli della tesi, incollandoli poi a una copertina in formato rigido.

 

Rilegatura rigida

È l’alternativa maggiormente scelta dagli studenti, anche per via dell’effetto scenico dal punto di vista estetico. Una rilegatura tesi che si basa su una copertina di cartonato ricoperta di pelle o similpelle, di tela o di ulteriori generi di materiali.

 

Dove si può stampare la tesi

Per la stampa tesi ci sono svariate possibilità che vanno dalla classica tipografia, che ha quindi la disponibilità del negozio fisico aperto ai clienti. Fino a giungere all’opzione di uno dei portali web come TesiLike, che propongono dei servizi specializzati. Servendosi di quest’ultimo servizio, avrete modo di poter effettuare la richiesta comodamente da casa, ottenendo tra l’altro il beneficio aggiuntivo di poter risparmiare la cifra finale. Ciò rispetto a quella che, invece, andreste a spendere rivolgendovi a un negozio fisico. Quasi tutti i siti di questo genere dispongono di una procedura standard che dà l’opportunità di poter avere un preventivo di spesa. Inoltre dei portali assicurano il servizio di stampa tesi online e la consegna a domicilio in un solo giorno.

Il primo passaggio è quello di caricare il file in PDF nell’apposita sezione del sito. In seguito si passa alla fase riguardante la personalizzazione, basata sulla scelta di un insieme di elementi. Questi ultimi corrispondono alla rilegatura tesi, alla tipologia di materiale della copertina, alla carta, al colore, alla stampa tesi online e alla quantità di copie.

 

Quando si deve consegnare la tesi

I capitoli centrali della tesi corrispondenti a tutti i capitoli tranne la parte introduttiva e le conclusioni, si devono consegnare al proprio relatore almeno una settimana prima del giorno in cui dovrà firmare la domanda di laurea.

Il relatore deve avere la possibilità di poter visionare tutta la tesi corretta e rivista, in base alle indicazioni che ha fornito, perlomeno un mese prima della laurea.

Pertanto se siete studenti universitari di quei corsi di laurea di tipo quadriennale, magistrali o specialistici, allora dovrete provvedere alla consegna della tesi entro 15 giorni prima dell’inizio della sessione di laurea.

Se invece siete degli studenti delle lauree di primo livello, dovrete svolgere la consegna della tesi entro 7 giorni dall’inizio della sessione di laurea.

 

Quanto tempo prima bisogna contattare il relatore?

Approssimativamente si consiglia di mettersi in contatto con il proprio relatore dai minimo 3 ai massimo 6 mesi prima della laurea per Cim, mentre un anno prima per Cpm.

È indispensabile rispettare le tempistiche appena indicate, adesso sai quanto tempo prima di stampare la tesi bisognerà consegnare il file.

 

STAMPA TESI