Copertina-tesi-bianca-e-oro-TesiLike
Blog

Copertina tesi bianca e oro

Perché una copertina della tesi bianca e oro?

L’altro giorno si è laureato un tuo collega e non hai potuto non notare la copertina della sua tesi: bianca e oro.

Certo, fra tutte le foto su Instagram dei neolaureati la sua tesi non passa certo inosservata.

Si tratta, però, di quel distinguersi dalla folla che un po’ ti piace, che ti stuzzica.

Infondo progettare una tesina di laurea è un po’ come scegliere il vestito adatto per una occasione importante: “bisogna vedere come ti sta”.

Per cui sei diventato curioso e vuoi vedere quante versioni esistono di questa appariscente copertina tesi.

 

 

Leggi anche il nostro articolo su Come va stampata la tesi?

 

 

La storia di una copertina della tesi bianca e oro.

Prima di tutto, devi sapere che il colore bianco, per una tradizionale associazione colore-università, viene collegato agli studi umanistici, tipicamente alle facoltà di lettere, filosofia, Dams, arte…ecc.

Infatti, il bianco è sempre stato considerato un colore poetico, simbolo di purezza e tranquillità, ma anche di perfezione e iniziazione.

Non a caso, nell’antica Roma si indossava la toga per rappresentare il proprio status sociale e la propria cittadinanza.

Inoltre, il bianco è stato il primo colore a apparire nella storia dell’arte insieme al rosso e il giallo.  Gli artisti paleolitici l’ottenevano dalla calcite e dal gesso e lo utilizzavano per raffigurare le loro classiche scene di caccia.

Il bianco è il colore della carta, della neve e nasce dalla sottrazione dei colori primari, per cui appare anche sugli schermi dei nostri computer.

Insomma, il bianco è ovunque ed è con noi da sempre.

Quindi, quali sarebbero i motivi per cui non fare una copertina della tesi bianca e oro?

 

Tipi di copertina della tesi bianca e oro.

Ovviamente, quando parliamo di copertina della tesi bianca e oro intendiamo che il colore della copertina è bianco, mentre il frontespizio viene realizzato in oro.

Questa bicromia non esclude l’utilizzo di nessun tipo di materiale.

Ormai in commercio esistono diverse tipologie di copertina della tesi bianca e oro:

 

-La flessibile in similpelle: disponibile anche liscia, costituisce il sogno di tutti gli studenti che amano la praticità e la maneggevolezza.

Una copertina flessibile ti consente di sfogliare la tua tesina comodamente, senza sentire la necessità di trovare un supporto su cui appoggiarti.

Nonostante la sua sorella maggiore morbida mostri il tipico effetto incisione sulla copertina, questa tesina appare professionale e bella da vedere.

Costo: € 12,00

Vedila, qui: Copertina tesi Liscia flessibile

 

– La flessibile in similpelle morbida: in questo si vuole colpire il al senso della vista che il tatto.

Difatti, questa rilegatura tesi è bella e allo stesso tempo piacevole da tenere in mano.

Estremamente partica da tenere in mano, grazie alla sua copertina flessibile per cui la si può arrotolare e piegare senza che questa subisca alcuna modifica.

Senza contare, il fantastico effetto basso rilievo che farà risaltare ulteriormente il frontespizio dorato.

Costo: € 14,00

Vedila, qui: Copertina tesi Morbida flessibile

 

– Copertina rigida in similpelle morbida: La sua caratteristica principale è l’effetto basso rilievo del frontespizio che appare quasi inciso sulla morbida similpelle. É la copertina di maggior pregio in commercio con una pelle morbida al tatto che restituisce sensazione unica.

Costo: € 24,00

Vedila, qui: Copertina tesi similpelle morbida

 

Se hai ancora dei dubbi sul realizzare per davvero la copertina della tesi in bianco e oro, forse, visionando le foto dei dettagli sul nostro sito ti daremo il coraggio di buttarti e dire, sì, la voglio.

 

STAMPA TESI