Che-tesi-spedizione-TesiLike
Blog

Che tesi spedizione?

Un argomento delicato per riguarda la spedizione tesi che diventa fondamentale soprattutto se abbiamo dei tempi ristretti. In questo senso ci sono portali come www.tesilike.it che ci offrono interessanti alternative come spedizione in 24h con prezzi agevolati. Ricordiamo che stiamo parlando di oggetti molto delicati e che devono arrivare a destinazione in maniera sicura e senza nessun rischio. Si tratta di oggetti molto importanti e sui quali basiamo una delle giornate più importanti delle nostre vite.

Ci sono ovviamente tanti metodi di spedizione tesi che si differenziano in base a chi la spedisce e a come si imballa, alla velocità e tanto altro ancora. Sicuramente proprio l’imballaggio ha dei contorni molto importanti visto che la cosa si deve fare con attenzione e che si devono utilizzare dei materiali molto importanti.

 

La velocità di consegna della spedizione tesi

Alcuni portali, come www.tesilike.it, ci offrono la possibilità di una spedizione tesi in appena 24 ore di tempo. Si tratta di una spedizione molto affidabile, veloce e tracciabile. Gli ordini che si effettuano entro le ore 17:00 pm sono lavorati lo stesso giorno mentre il giorno seguente sarà il momento della spedizione tesi.

Se parliamo di ordini inferiori ai 59,00 euro TesiLike, considerando il costo di imballo e corriere, divide il prezzo insieme all’utente.

A quel punto invece di 16 euro si pagheranno 8 euro che saranno aggiunti nella distinta come voce di spedizione. In questo caso la spedizione della tesi avverrà con il corriere GLS. Ovviamente con una consegna tracciabile, tramite il tracking infatti avremo la possibilità di monitorare le nostre tesi minuto dopo minuto grazie al portale dello stesso corriere.

Attenzione però perché per quanto riguarda il portale in questione infatti la consegna avverrà invece in 48 ore se ci troviamo in Calabria, Sicilia o Sardegna e CAP disagiati dal servizio postale e che dunque richiedono un giorno lavorativo in più.

Non tutti i distributori on line si fregiano di GlS e di tempi così rapidi. Se si utilizza per esempio Poste Italiane avremo spedizioni a partire da 5.90 euro per quanto riguarda Poste Delivery Web che garantisce rapidità ed efficienza. Il problema in questo senso è che tutto dipende dal peso, una semplice raccomandata costa 5,60 euro però fino a 20 grammi. Tra 1 e 2 kg si paga 15.30, pensate a quanto potrà arrivare il conto finale? Proprio per questo motivo la cosa più semplice da fare è utilizzare un corriere, ma ricordate che i prezzi sono destinati molto spesso a lievitare sotto ogni punto di vista.

Anche perché per quanto riguarda la posta bisogna fare affidamento a dei numeri anche per quanto riguarda le dimensioni oltre che al peso. Per questo Tesilike viene incontro allo studente dividendo le spese di spedizioni con lui in parte se questo effettua un ordine sotto i € 59,00. Altrimenti il prezzo della spedizione sarà gratuito sopra i €59,00 di spesa.

 

 

Leggi anche il nostro articolo su Quanto tempo ci vuole per fare la rilegatura della tesi?

 

 

 

L’importanza della tracciatura

Diventa fondamentale che il nostro tipo di spedizione abbia una tracciatura, questo perché ci troviamo di fronte a un servizio molto delicato. Con la tracciatura avremo sempre e comunque la possibilità di verificare online, sul sito della società che spedisce il materiale, dove si trova il nostro pacco. In caso di errori proprio questo ci permetterà di andare a capire dove si trovano le nostre tesi. Oltre tutto in più si ha un’assistenza maggiore. Scegliere una spedizione non tracciata sarebbe pura follia visto anche che in quel caso non ci sarebbero assolutamente dei vantaggi per quanto riguarda l’assicurazione con il pacco che nel caso andrà perso non avremo nemmeno una prova materiale di non averlo con noi a disposizione.

Affidatevi dunque, magari spendendo anche un pochino di più, a un servizio tracciato e affidabile per tutelare il vostro lavoro. Non dobbiamo riflettere solo sul fatto che probabilmente non ci verrà risarcito l’esborso economico. Anche sulla possibilità che il nostro elaborato possa finire in mani sbagliate e dunque arrivare a vivere delle situazioni difficili da accettare come il plagio. Per tutelarci il consiglio è quello di prendere una copia e mandarcela con raccomandata in un plico chiuso che apriremo solo nel caso servirà rivendicare tale lavoro. Depositare il nostro testo alla Siae potrebbe essere un’altra valida alternativa per proteggerci, ma che avrebbe un prezzo infinitamente più alto.

 

L’importanza dell’imballaggio

Si è vero, non stiamo parlando di oggetti molto fragili come possono essere dei bicchieri o delle bottiglie in vetro. Si tratta comunque di un qualcosa molto importante sotto ogni punto di vista per noi. Proprio per questo motivo ci dovremmo rendere conto da subito che il materiale debba arrivare perfettamente nelle nostre mani anche per l’esborso economico fatto. Presentarci con una tesi rovinata anche in un minimo particolare, come uno spigolo della copertina, potrebbe rappresentare per noi un rischio non di poco conto di vanificare un lavoro lungo e sotto ogni punto di vista dispendioso.

L’imballaggio perfetto prevede l’utilizzo del pluriball che avvolgerà i libri e dunque eviterà che le tesi si possano danneggiare con gli urti. Inoltre anche le scale saranno particolari, con uno spessore diverso dal solito, per avere una risposta anti urto davvero molto importante. Ricordiamo infatti che molto spesso durante le spedizioni non solo ci sono alcuni corrieri che hanno personale poco attento magari pronto a lanciare il suo pacco, ma anche che c’è la possibilità per qualsiasi motivo che il pacco si possa rovesciare dentro al camion. Prendiamo l’esempio estremo di un incidente stradale, a quel punto la nostra merce potrebbe rovinarsi. Risulta fondamentale anche assicurarsi prima come verranno spediti i nostri pacchi e su come verranno imballati, cosa che dovrà essere scritta all’interno dello stesso sito dove effettueremo il nostro ordine.

 

Consiglio sull’accettazione del pacco

Per evitare problemi ci sono consigli anche da applicare quando riceviamo la nostra merce. Siamo infatti totalmente liberi di dire al corriere che l’oggetto ci è stato recapitato con dei difetti e quindi chiedere un rimborso. In questo senso se vediamo che la scatola è danneggiata o ammaccata rifiuteremo la consegna del pacco e a quel punto avremo le carte in regola per chiedere il rimborso totale. Va ricordato infatti che qualora il pacco danneggiato venisse accettato dal soggetto finale a quel punto potremmo essere accusati di aver rovinato noi i libri.

A volte potremmo anche ricevere più di un pacco anche e soprattutto se si parla di una cifra molto importante di queste tesi spedite. Questo perché un pacco troppo pesante può essere pericolosamente a rischio di danneggiamento del materiale che troviamo all’interno oltre di fatto a diventare proprio difficile da trasportare.

 

Umidità e altri danni

Soprattutto d’inverno ci potrebbero essere problemi legati al meteo o all’umidità. Questo però per quanto riguarda le tesi potrebbe essere il meno pericoloso dei rischi. Visto che si tratta di prodotti stampati e spediti, ricevuti in 24 ore dalla loro produzione. Se non c’è tempo per l’umidità di fare il suo corso la pioggia potrebbe rovinare le nostre tesi che però circondate da pluriball avranno un filtro importante contro l’acqua. Ovviamente questo non può bastare se si tratta di grandi carichi d’acqua che potrebbero portare comunque a delle difficoltà non di poco conto e addirittura al rendere il materiale totalmente inadoperabile sotto diversi punti di vista.

Qualora però ci trovassimo a ricevere il pacco in condizioni decisamente complicate e magari bagnato completamente. Forse a quel punto sarà meglio rifiutare il pacco per rispedirlo al mittente. Non dobbiamo commettere nessun tipo di errore nel fare delle valutazioni errate e dunque pronti a capire se è il caso di accettare o meno il nostro pacco. In questo senso forse ci saranno dei tempi maggiormente dilatati, ma prevedere gli imprevisti può essere davvero difficile da tenere in conto. L’importante, in fondo, sarà ricevere la nostra tesi. E fate attenzione, non riducetevi all’ultimo minuto perché anche se ci sono le garanzie per ricevere il pacco in 24 ore così ci troveremo di fronte a ridurre ogni possibile problema con il pacco che arriverà per tempo sicuramente.

 

Pacco smarrito durante la spedizione tesi, è possibile?

Ovviamente è possibile che il nostro pacco venga smarrito, soprattutto per la mancanza di attenzione da parte di chi si occupa delle spedizioni. Questo non basta a tranquillizzarci anche perché all’interno troviamo dei testi che hanno un valore di sensibile importanza. Proprio per i dati sensibili diventa fondamentale effettuare una spedizione tracciata.

 

STAMPA TESI