Cappello-laureando-tesilike
News

Cappello laureando

“Dove lancerò il mio cappello da laureando?”

4 consigli sulla location per la festa di laurea, dove lanciare il cappello da laureando

Nei film americani laurea significa: cerimonia dei diplomi, discorso del migliore del corso e soprattutto il mitico lancio del cappello da laureando. Ammettiamolo, quest’ultimo rito ha sempre suscitato fascino ed invidia in molti studenti italiani.

Più volte abbiamo sentito i nostri colleghi lamentarsi di non poter anche loro sfoggiare toga e cappello da laureando.

Per non parlare della tradizione dell’annuario, la cui introduzione è stata per anni argomento di discussione alle assemblee studentesche.

Infatti, da diversi anni molti atenei hanno deciso di rinunciare alla tradizionale proclamazione per abbracciare alcuni dei riti anglosassoni, tra cui l’adozione di toga e cappello da laureando.

Se da un lato questa scelta può sembrare una rinuncia ai nostri usi e costumi, in realtà, bisogna sapere che l’abito accademico, ossia appunto toga e cappello da laureando, hanno sempre fatto parte de vestiario ufficiale.

Così come nei paesi anglosassoni, difatti, anche in Italia l’abbigliamento accademico è sempre stato simbolo di cultura e di prestigio accademico, tanto che tuttora viene ancora impiegato dai docenti durante cerimonie ufficiali, come proclamazioni o inaugurazioni.

Mentre, come possiamo presumere, la corona trionfale o corona d’alloro ha origini molto più antiche. Infatti, nell’antica Grecia era l’onorificenza di vincitori sportivi e sommi poeti, simboleggiando gloria e sapienza in chi la indossava.

Ma tralasciando il dibattito su cosa sia meglio, se la corona d’alloro o il cappello da laureando, bisogna prima avere un luogo dove sfoggiare questi importanti copricapi.

CoVid-19 ha privato gli studenti della certezza di una proclamazione di laurea pubblica, dando molta più importanza alla festa che solitamente avrebbe seguito tale cerimonia.

Di questi tempi, infatti, la location non può essere scelta all’ultimo momento. Sono molte le cose da tenere in considerazione e di certo non possiamo permetterci di affidare il tutto a un party planner.

 

Cappello laurea

4 consigli per una location di laurea perfetta 

 

  1. Personalità

Il luogo dove finalmente lanceremo il nostro cappello da laureando non può essere uno qualunque, deve in qualche modo essere legato al nostro percorso o al nostro modo di essere.

Insomma, deve possedere una certa personalità, per cui quando i nostri amici varcheranno la soglia d’ingresso oltre a dire: “che bel posto” possano aggiungere “è proprio da te”.

Quindi, lasciamo perdere le tendenze del momento e optiamo per uno spazio in cui ci sentiamo completamente a nostro agio.

  1. Clima

Gli appelli di laurea normalmente sono tre: a luglio, in piena estate, a settembre, in autunno e infine, a marzo, agli inizi della primavera. Pertanto, abbiamo cura di rispettare il cambio delle stagioni. Evitiamo party esclusivamente all’aperto anche se la nostra proclamazione sarà a settembre. Se c’è una cosa che non bisogna dare per scontata sono le previsioni del tempo, mi raccomando.

  1. Uno per tutti e tutti per uno

Una festa come si deve dovrebbe riunire tutte le persone a noi vicine e dunque, essere un mix di tante tipologie di persona. Da nostro fratello di due anni a nostra nonna di ottanta, ogni invitato deve essere considerato e rispettato per quello che è. Difatti, non dimentichiamo di chiedere ai nostri commensali eventuali intolleranze o diete particolari.

Se tutti si sentono a proprio agio nulla può andare storto!

  1. Distanziamento sociale

Infine, per ultimo, ma assolutamente fondamentale. Fate in modo di organizzare una festa in uno spazio grande dove sia possibile garantire le norme di distanziamento sociale imposte dal ministero della salute. Inoltre, sarebbe opportuno, per chi non gli avesse con sé, poter offrire igienizzanti e mascherine, così che tutti possano divertirsi in piena sicurezza.

 

Inserendo un mix di tutti questi elementi uscirà una festa di laurea con i fiocchi.

Articoli correlati